Herpes labiale: cause, sintomi e rimedi per l’infiammazione

L’herpes labiale è una malattia di tipo infettivo causata da uno specifico ceppo virale che si manifesta principalmente nella zona delle labbra.

Il virus che causa l’herpes sulle labbra è della famiglia dell’Herpes Zoster e prende il nome di Herpes simplex. La famiglia dunque del virus è la stessa di quella che causa la varicella o il fuoco di Sant’Antonio.

Cos’è l’Herpes labiale?

Come scritto precedentemente, l’herpes alle labbra è una malattia infettiva di tipo cronico, questa porta alla formazione di vesciche che interessano la zona delle labbra e in alcune occasioni colpiscono anche l’interno della bocca, o parte del visto sovrastante la zona labiale.

Possono comparire una o più vesciche in base alla gravità con la quale si manifesta e di solito si nota un rossore intenso intorno alla zona e s’avverte una sensazione di calore, prurito e tensione della pelle.

Essendo una malattia cronica l’herpes labiale non prevede una cura definitiva, inoltre questo può ripresentarsi anche numerose volte nel corso della vita, specie nel momento in cui si vive un periodo eccessivamente stressante, o si hanno le difese immunitarie basse.

Le cause dell’herpes labiale

L’herpes labiale essendo un problema scatenato da un virus, la prima volta che lo si contrae solitamente è dovuto al contagio diretto (ad esempio quando si bacia un’altra persona).

Ma è possibile che si contragga il virus anche in alto modo e poi questo si manifesti improvvisamente in un periodo di forte stress fisico o mentale.

Le cause scatenanti dell’herpes non dipendono solo dallo stress, ma è possibile contrarlo anche quando ci si sta per ammalare.

Ad esempio, un raffreddore o una febbre possono portare alla manifestazione delle vesciche sulle labbra, in quanto le difese immunitarie sono più basse e quindi l’organismo può essere più facilmente intaccato dal virus.

Una volta che si è manifestato il primo episodio di herpes labiale, si sarà colpiti nuovamente ogni qual volta non si starà bene o ci si sente stressati. Non solo, anche un’insolazione e l’eccessiva esposizione alla luce del sole, o l’assunzione di specifici farmaci può portare all’attivazione e manifestazione del virus.

Infine, tra le cause principali troviamo: problemi di indigestione, alterazioni ormonali, spossatezza, ciclo mestruale e gravidanza.

Ma perché l’herpes torna sempre? Il problema è che questo non viene debellato dalle medicine o dagli anticorpi, quindi il virus va a “nascondersi” nella zona delle terminazioni nervose, e lì rimane latente anche per lunghi periodi. Infatti, ci sono casi in cui, l’herpes labiale dopo la prima volta non si presenta mai più.

Curare l’herpes labiale

Quali sono i rimedi per l’herpes labiale?

L’herpes labiale essendo una condizione cronica non può essere trattata in modo definitivo. L’infezione quindi non può essere curata o debellata. Nonostante ciò ci sono alcune precauzioni che permettono di evitare eventuali recidive o comunque si riesce a limitare la sua ricomparsa.

Sicuramente la prima cosa da fare sarebbe evitare o comunque limitare i momenti di stress psicologico sia dal punto di vista mentale sia fisico, in questo modo si ridurrà la manifestazione del viso.

Per prevenire questa patologia bisognerebbe mangiare sempre in modo sano e soprattutto aumentare l’apporto vitaminico, mangiando alimenti che contengono vitamina D e C e Sali minerali come il selenio, lo zinco e il ferro.

Tutte queste vitamine e Sali minerali infatti rafforzano il sistema immunitario e rendono più improbabile la manifestazione dell’herpes alle labbra.

Sempre in campo alimentare si dovrebbe aumentare l’assunzione di grassi essenziali come gli Omega 3, e prediligere gli alimenti prebiotici e probiotici che sono in grado di migliorare la flora batterica dell’intestino.

Infine, per prevenire la presenza di questa patologia non bisognerebbe assumere farmaci se non prescritti dal medico e non ci si dovrebbe esporre troppo tempo al sole.

L’herpes labiale una volta che si manifesta solitamente guarisce da solo in un paio di settimane al massimo. Per riuscire ad eliminare prima le vesciche è possibile chiedere in farmacia creme o cerotti appositi d’applicare sull’herpes per rendere più veloce il processo di guarigione.

Consigli per evitare la diffusione dell’Herpes labiale

L’herpes labiale si può non solo trasmettere ad altre persone ma anche diffondere in altre parti del proprio organismo. Ad esempio, è possibile che questo si trasmetta anche ai genitali o agli occhi. Certo sono occasioni abbastanza rare ma il rischio c’è.

Il virus infatti, potrebbe passare dalle labbra ai genitali durante la doccia, perché l’acqua è un veicolo per la trasmissione.

Oppure se ci si asciugano le labbra e gli occhi con la stessa biancheria per il bagno, si potrebbe espandere anche a questi. Infine, essendo un’infezione che si trasmette anche agli altri bisognerebbe evitare di baciare le persone (anche sulla guancia) facendo attenzione soprattutto ai bambini.

Infatti, baciare un neonato mentre si ha l’herpes alle labbra potrebbe causare al piccolo un’infezione da herpes simplex altamente dannosa per la sua salute. Infine, si consiglia di seguire le tradizionali norme igieniche per riuscire a non contaminare nessuno e non espandere il virus agli occhi e ai genitali.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *