Dolore all’inguine, le cause e i sintomi nell’uomo e nella donna

La zona dell’inguine in anatomia coincide con la piega di flessione che si trova tra l’addome e la coscia.

Quando si parla di dolore all’inguine dunque s’intende un fastidio avvertito in questa regione che può essere causato da diverse patologie. Gli uomini e le donne possono soffrire di dolore alla zona inguinale per cause differenti, tra quelle comuni però troviamo la pubalgia, l’artrosi, le fratture, i traumi l’artrite e l’ernia.

Per riuscire però a definire meglio questo sintomo e le sue possibili cause, andremo a vedere nel dettaglio quali sono i principali disturbi che influiscono sull’inguine dell’uomo e quali invece quelli che agiscono nella zona inguinale femminile.

dolore all'inguine

Le cause del dolore all’inguine negli uomini

Il dolore all’inguine nell’uomo è una patologia al quanto frequente specie in età avanzata.

Una delle cause principali che porta a soffrire in questa zona è la coxartrosi, una patologia degenerativa che va a colpire la zona della cartilagine dell’anca, portando così alla sua usura e di conseguenza alla difficoltà a camminare in modo corretto.

Questa è certamente una delle cause più comuni negli uomini ma non l’unica. Il dolore all’inguine infatti può essere dovuta a varie malattie e per questo motivo non bisognerebbe mai sottovalutarlo.

Tra le altre cause di questa patologia troviamo:

  • Lo stiramento o la contrattura del muscolo dell’anca
  • La lussazione o frattura dell’anca
  • La pubalgia che prevede un sovraccarico sulla coscia e sui suoi muscoli adduttori
  • Ernia inguinale in questo caso si dovrebbe agire subito chirurgicamente
  • Sindrome del piriforme, questa comporta l’ingrossamento del piriforme e il suo irrigidimento, che porta poi a infiammare e comprimere anche il nervo sciatico.
  • La cistite, i calcoli renali e le infezioni alle vie urinarie, possono causare un dolore che si riflette nella regione inguinale
  • Torsione testicolare
  • Orchite e Varicocele
  • Osteocondrosi del femore

I sintomi del dolore all’inguine nell’uomo

Il dolore all’inguine sinistro o destro può essere di tipo cronico o acuto in base alla malattia o patologia che lo ha causato.

Questo dolore in molti casi porta comunque ad avvertire un’algia specialmente durante le ore mattutine e notturne quando il corpo tende a essere più rilassato.

Nei casi cronici invece, il dolore si presenta persistente durante tutto l’arco della giornata.

Quando si soffre di dolore inguinale, qualunque sia la causa, questo può estendersi sino a raggiungere il gluteo, il ginocchio, la coscia e l’anca. Inoltre, il dolore prolungato, pungente o bruciante può portare infine all’intorpidimento muscolare.

Rimedi per il dolore all’inguine 

Prima di indicare un trattamento è necessario che il medico curante si prepari a sottoporre il paziente a specifici accertamenti al fine d’individuare la causa scatenante il dolore. Dopo aver fatto la diagnosi attraverso l’uso di strumenti come TAC, Risonanza Magnetica ed Ecografia, il medico potrà scegliere se il paziente può sottoporsi a una terapia farmacologica oppure a un intervento chirurgico. Infatti, nel caso dell’ernia inguinale, non bastano i farmaci, ma bisogna intervenire il prima possibile chirurgicamente.

dolore all'inguine, sintomi e cause

Il dolore all’inguine nella donna, cause e sintomi

Quando nelle donne s’infiamma la regione inguinale si possono avvertire diversi sintomi, in quanto in questa area sono presenti molti nervi, linfoghiandole e muscoli.

Tuttavia, è possibile definire alcuni dei principali dolori che intervengono dando problemi alla zona dell’inguine destro o dell’inguine sinistro.

Questi sono: debolezza muscolare, bruciore, infiammazioni all’interno coscia, limitazione della deambulazione, difficoltà nei piegamenti, dolore quando si sta sedute a lungo, muscoli intorpiditi.

Le cause del dolore

Quando parliamo di dolore inguinale femminile le cause che possono scatenare il dolore diventano davvero molte, alcune non sono pericolose e possono essere trattate con semplici farmaci antinfiammatori, altre invece possono causare maggiori problematiche.

In ogni caso, è doveroso fare un avviso, se il dolore si manifesta durante le ultime settimane della gravidanza, molto probabilmente questo è dovuto al peso del bambino, perché il pancione inizia a premere sui muscoli dell’inguine andando così a indolenzirli.

Per le donne che invece non sono incinte, tra le cause principali del dolore all’inguine troviamo: l’artrosi, l’infiammazione dell’anca, la frattura dell’anca, artrosi e la pubalgia.

Oltre a queste problematiche è possibile soffrire di questi dolori anche a causa di altre malattie come: cistiti, malattia pelvica infiammatoria, ingrossamento e infiammazione dei linfonodi dell’inguine, cisti ovariche, sindrome dell’ovaio policistico, gravidanza ectopica.

Trattamenti per il dolore all’inguine

Come per gli uomini anche le donne hanno bisogno di consultare il proprio medico curante per conoscere le cause e di conseguenza i trattamenti consigliati per riuscire ad eliminare il dolore all’inguine.

La maggior parte delle cause può essere trattata con degli antinfiammatori o con farmaci per la sindrome premestruale o dell’ovaio policistico. In casi gravi le cure potrebbero essere più articolate e specifiche in base alla patologia da trattare.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *